Il nuovo libro di Padre Modesto: «L’odore delle pecore». Si può leggere online

Nel 1983, l’autore del libro, Fra Modesto Paris dell’ordine degli agostiniani Scalzi, viene ordinato sacerdote da papa Giovanni Pa- olo II.

Nel 1984 insieme a cinque giovani decide di aprire a Genova il gruppo Rangers: una associazione per bambini e ragazzi del quar- tiere. Cominciano con una sede, tanta buona volontà e molta fede.

Nel 2014 il gruppo compie 30 anni, è diventato un Movimento nazionale (www.movimentorangers.com) e continua a essere in- novativo, unico e diverso da tutte le altre proposte rivolte ai gio- vani. In questi 30 anni migliaia di persone hanno indossato al col- lo il fazzoletto promessa simbolo di appartenenza al gruppo e par- tecipato a riunioni, gite, bivacchi, campeggi estivi e invernali. Ma anche a recite, spettacoli e musical. Persone che hanno vissuto e appreso lo spirito infuso dal Vangelo e dal fondatore Padre Mo- desto Paris trasformando il gruppo in una «famiglia allargata» u- nita da una fede viva aperta e gioiosa. L’odore delle pecore è la continuazione di Chiamati a trasformare il mondo un libro che

Padre Modesto Paris scrisse per raccontare i primi 18 anni di gruppo e per aiutare tanti giovani sacerdoti a costruire «un gruppo targato futuro». L’odore delle pecore racconta i 12 anni successi- vi, le persone incontrate, i progetti e i sogni. Un testo fondamen- tale per chi il gruppo lo conosce e lo ha vissuto, ma al tempo stes- so un manuale di vita utile a tutti gli educatori che si impegnano in associazioni di volontariato. Il libro racconta anche di Mille- mani per gli altri (www.millemani.org) un altro movimento na- zionale fondato da Padre Modesto formato da associazioni di a- dulti di ogni età che si riuniscono e organizzano attività con un obiettivo comune: aiutare il prossimo. L’odore delle pecore è quindi molto di più di un viaggio nella storia del Movimento Rangers, un gruppo che compie 30 anni proprio nel 2014 l’anno della santificazione di Giovanni Paolo II. Quel Papa che ordinò Padre Modesto sacerdote. Un caso? Chi lo segue nella sua mis- sione per gli altri pensa di no. Leggere per credere

Author: Guido Castellano

Share This Post On