Svolta nel 21° container per le Filippine: il GRS in azione.

Quando gli altri lasciano per vari motivi, come la stanchezza o la carta d’identità. arrivano i rangers. E’ successo per la colletta alimentare l’ultimo sabato  di novembre. Stà succedendo anche in qualche parrocchia per il catechismo. Ora anche il container. E pesare che alla parrocchia di Sestri erano arrivati gli scout  come salvatori delle Messe la domenica! Ma quando il gioco si fa duro.. Ora al lavoro per il 21° Container. Fatti concreti non parole. Occorre raccogliere generi alimentari a lunga conservazione. Materiale per la pulizia della casa o meglio dei conventi.  Punto di raccolta anche la Madonnetta. Saranno mobilitati anche il gruppo di Collegno e Spoleto. Rumo già in azione. Ormai grazie al GRS si è decisi di partire nella raccolta per il container. La giornata per la vità la prima domenica di febbraio è unaoccasione buona per la raccolta se  non “balconiamo” tutti sopra il container. E’ bastato due manifesti che siamo arrivati a 500 magliette o forse anche di più. E non abbiamo ancora raccolto quelle delle scuole. Cercherò o meglio cercheremo di creare un pò di tensione per questo container. Entro il 20 di febbraio si deve chiudere per dare un mese di spedizione. Vorrei che si aprisse un ciat speciale  container. Capisco che ci sono tante cose che bollono in pentola, ma vale la pena dare una mano. Daniela la presidente della associazione Amici di P. Luigi  si stà ereditando anche questa patata bollente. Ma non è sola. Tutt’altro siamo in tanti!

 

Author: Padre Modesto Paris

Share This Post On