Tutte le info per il campo estivo Rumo 2017

Gli orari delle partenze/arrivi inseriti in questo articolo sono relativi solo al GRM (Gruppo Ragazzi Madonnetta). Per gli altri gruppi contattare i responsabili.

Nella sezione “Foglio medico e somministrazione medicine” troverete la versione scaricabile del foglio medico (indispensabile: senza NON si parte).

Campo estivo RUMO 2017orto

 

Questa lettera è rivolta a tutti quei ragazzi (e le loro famiglie) che hanno vissuto con noi l’avventura di quest’anno, partecipando ai nostri incontri e attività e anche a tutti coloro che, per motivi vari (squadra di calcio, sport vari e altro) non hanno potuto mantenere uno stretto contatto con il gruppo. Le attività organizzate per questa estate dal Movimento Rangers (Madonnetta, Madonna dei Poveri, Spoleto, Collegno, S. Omobono Terme  e Trentino ), sono le seguenti:

1)      Campo Lavoro dal 30 giugno al 2 Luglio . Questo campeggio è aperto dagli Happiness Più in su di tutti i gruppi RANGERS. Questo sarà un campeggio basato principalmente sul “fare”: in questi giorni, infatti, verranno costruite le strutture necessarie allo svolgimento dei campeggi successivi. Nonostante si tratti di un campeggio ”pratico” verranno creati, a cura di responsabili del Movimento Rangers, alcuni momenti di crescita personale e spirituale.

2) dal 15 al 24 luglio:  Campo Rangers Gruppi Ragazzi Spoleto (GRSP) e Gruppo Ragazzi Madonnetta (GRM)

3) dal 24 luglio al 2 agosto: Campo Rangers Gruppi Ragazzi Sestri (GRS) e Gruppo Ragazzi Madonna dei Poveri (GRMP).

 

Al  2° e 3° campeggio sono ammessi i bambini e ragazzi dai 6 anni in su. Per bambini di età inferiore le direzioni dei gruppi decideranno a seconda dei casi se assumersi la responsabilità di farli partecipare oppure no dopo aver parlato direttamente con le famiglie. Questo campeggio è riservato a tutti i ragazzi che quest’anno hanno frequentato le attività Rangers e a tutti coloro che già conoscono il gruppo e le sue regole.

La località dove pianteremo le nostre tende per tutto un mese sarà Rumo (Val di Non – Trentino), ormai famoso paese natale di Padre Modesto, e già teatro di 29 nostre avventure estive (con quella di quest’anno 30!).  Nelle prossime pagine troverete tutte le ulteriori spiegazioni in merito alla località, nonché tutte le informazioni tecniche riguardo l’alloggio, il cibo, la quota, l’equipaggiamento e molto altro ancora.

sitoCos’è e dove è Rumo:

RUMO è un Comune (l’ultimo della Val di Non) in provincia di Trento, formato dalle frazioni di Marcena, Lanza, Mocenigo, Mione (paese natale di Padre Modesto) Corte Inferiore e Corte Superiore.

RUMO si trova a 939 metri sul livello dello mare.

Perchè andiamo a Rumo:

Rumo è il paese natale di Padre Modesto e dove tuttora risiede la sua famiglia. Questo forse è il principale motivo per cui sono ormai più di 30 anni che ci rechiamo lì dove tutti ci conoscono, ci stimano e ci accolgono a braccia aperte. Si può dire praticamente che tra noi e la comunità di Rumo ci sia uno speciale legame basato sull’amicizia e la stima reciproca. E quando andiamo a casa loro in Trentino a chiedere i permessi per i campeggi estivi e invernali troviamo volti amici e persone disponibili. Non è da tutti, infatti, organizzare campeggi liberi all’aperto per 100 persone in una regione a Statuto Speciale come il Trentino. In 30 anni non abbiamo mai avuto problemi di permessi e concessioni da parte delle autorità locali come Carabinieri, Pompieri, Guardia Forestale, Comune e dal severo Ufficiale Sanitario. Anche se il Trentino si propone molto anche grazie a grandi campagne pubblicitarie, Rumo continua ad essere un posto magico ed incontaminato. Il turismo non si è ancora completamente affacciato su questa ultima frazione della Val di Non. Al mattino presto al campo si possono anche incontrare caprioli, marmotte o leprotti. Per tutti questi motivi, per la tradizione che ormai si è creata di avere come scenario del campo montagne vere, ogni anno il gruppo Ranger decide di vivere in questo posto indimenticabili giorni a stretto contatto con la natura. E’ su queste cime, ascoltando i rumori della natura, decontaminandoci dalla città e dai suoi mali, è qui che tutti gli anni sentiamo più vicina che mai la presenza del Signore, nell’erba, nel fiume, nel fuoco, nelle nuvole. Il Signore è sempre con Noi. E’ per questi motivi che ogni anno torniamo a Rumo.

 

  • DSC01432Un prato tutto NOSTRO!

Come molti di voi sapranno, grazie all’ “Operzione Zolla” il prato che utilizziamo solitamente per il campeggio estivo è stato acquistato (nel mese di maggio 2007). Questo splendido prato è circondata da pini ed abeti, nei pressi di Rumo. Ai margini di questo prato scorre il fresco torrente Lavazzè. È molto bello ed è molto comodo per quanto riguarda servizi di base come l’allaccio dell’acqua potabile (dall’acquedotto del comune) l’allaccio energia elettrica (per i nostri frigoriferi della cambusa e l’impianto di illuminazione dei servizi e della  mensa.)

  • Una casa tutta nostra!!

Come tutti sapete siamo finalmente riusciti a completare il sogno della Casa Rangers: abbiamo a disposizione una vera e propria casa con tutti i servizi pronta ad accoglierci per tutti i campi estivi.

Il posto prescelto per il campo risponde ad esigenze pratiche in quanto dista meno di 1/2 chilometro dal paese più vicino (Mocenigo) e può essere raggiunto dai nostri mezzi meccanici (pullmino, camion e auto) e ad esigenze di sicurezza in quanto il pericolo di infortunarsi è pressoché nullo dato che non esistono asperità di alcun genere.

  •  Per partecipare

Chi decidesse di partecipare al Campo deve proseguire nella lettura di questa busta, compilare il modulo di iscrizione e pagare la quota (vedi paragrafo successivo) ai responsabili dei propri gruppi di appartenenza. Tutti i numeri di telefono sono nelle pagine successive.

 

DSC00728Tutti i viaggi in pullman

I Viaggi da Genova, Spoleto e Collegno per e da Rumo verranno effettuati su pullman gran turismo.

PARTENZE: Per il Gruppo Ragazzi Madonnetta SABATO 15 luglio 2017 ore 6.30 del mattino dai Giardini Pellizzari (San Nicola).

PER GLI ALTRI GRUPPI CONTATTARE I RESPONSABILI (VD CONTATTI NELLE PAG. SEGUENTI) 

RITORNO:

Gruppo Ragazzi Madonnetta – 24 luglio ore 20 circa, sempre ai Giardini Pellizzari.

 PER GLI ALTRI GRUPPI CONTATTARE I RESPONSABILI (VD CONTATTI NELLE PAG. SEGUENTI) 

Per conoscere l’entità di un eventuale ritardo potete telefonare ai cellulari dei responsabili dalle 16.00 in poi nel giorno del ritorno. Di seguito riportiamo le quote e le modalità di pagamento relative al Pre campo e al Campo ragazzi.

Un campo aperto a tutti: Ricordiamo inoltre che le quote del campo sono calcolate in maniera molto accurata e comprendono, viaggio su pullman gran turismo, vitto e alloggio per 10 giorni. Una percentuale di ogni quota inoltre serve a riempire una sorta di cassa di solidarietà. Un fondo speciale cui gli organizzatori possono attingere per permettere a ragazzi e famiglie con meno disponibilità economiche di partecipare al campo estivo. Le direzioni dei gruppi non vogliono assolutamente che la quota sia un ostacolo alla partecipazione dei ragazzi al campo. Chiunque si trovasse nella situazione di non poter affrontare in parte o totalmente la quota di partecipazione può mettersi in contatto con con Federico Tosi 331 7334588 o Michela Sanfilippo 3292913045. Queste informazioni saranno tenute completamente riservate. Ne saranno a conoscenza solo i due responsabili sopra elencati. Questa cautela serve per non mettere nessuno in imbarazzo e per fare in modo che tutti siano trattati allo stesso modo. Fatta questa doverosa premessa ecco le quote di partecipazione.

 

DSC00469Le date e i dettagli

dal 30 giugno al 2 Luglio  2017  CAMPO lavoro

QUOTA: 50 Euro.

Chiediamo un acconto di 30 Euro entro la fine delle riunioni per avere la certezza sul numero dei partecipanti e poter così regolarci con i mezzi a nostra disposizione.

 

CAMPO RAGAZZI Dal 15 al 24 luglio 2017 (Primo turno GRM-GRSP) e dal 24 luglio al 02 agosto 2017 (Secondo turno GRMP-GRS) :

QUOTA: 150 Euro

Modalità di pagamento: in contanti a uno dei responsabili dei gruppi di appartenenza.

Chiediamo di pagare UN ACCONTO DI 70 EURO ENTRO IL 12 GIUGNO ALL’APERITIVO CAMPO ESTIVO IN SEDE ALLA MADONNETTA (APPUNTAMENTO VALIDO SOLO PER IL GRM, PER GLI ALTRI GRUPPI CONTATTARE I RELATIVI RESPONSABILI) per avere la certezza sul numero dei partecipanti e poter così prenotare i pullman per il viaggio.

Soldi Extra. Nella quota è tutto compreso, quindi invitiamo le famiglie a non dare ai ragazzi ulteriori soldi da tenere nel proprio portafoglio personale. I soldi personali, per motivi di sicurezza (possibili smarrimenti) e per scelta di spirito (vogliamo vivere in maniera semplice non acquistando nulla di extra come bibite e gelati vari)  verranno  comunque ritirati dai responsabili durante il viaggio d’andata e riconsegnati durante il viaggio di ritorno. I ragazzi che volessero effettuare quindi spese extra come per esempio acquistare spazzolini da denti e simili dovranno chiedere al cassiere del campo di poter attingere ai propri soldi personali. Si ricorda che le spese saranno effettuate sempre da un responsabile e mai dal partecipante di persona. Importante. Ricordiamo che verrà considerato iscritto al campo estivo solo chi avrà versato almeno la prima rata della quota entro il 15 giugno. Le direzioni dei gruppi devono avere un’idea ben precisa del numero di partecipanti abbastanza in anticipo in modo da poter organizzare i viaggi in Pullman e gestire i posti per dormire in tenda.

 

Casa a RumoDove Dormiamo

Durante il campo dormiremo nelle nostre comode, nuove, sicure tende canadesi da 8 posti e in alcune nuovissime tende che ci ha messo a disposizione la Protezione Civile Nazionale.
In ogni tenda dorme sempre anche almeno un responsabile maggiorenne.
Il nostro campo è diviso in due tendopoli separate (maschi – femmine).
La suddivisione dei ragazzi all’interno delle tende è gestita dai responsabili.

Al campo estivo c’è un impianto elettrico a norma che illumina la zona bagni e lavaggi e tutta l’area della casa. Si consiglia comunque di portarsi la torcia elettrica.

 

Dove ci laviamo

Ci sono all’interno della casa due settori lavaggi (uno per i maschi e uno per le femmine) che utilizzeremo tutti i giorni per lavarci.

Ricordiamo a tutti che la doccia la facciamo con il costume da bagno. Non dimenticatevi quindi di metterlo nello zaino.

Per nessun motivo ci recheremo o ci laveremo quindi nel torrente (l’acqua è fredda).

 

Cosa mangiamo

I cibi saranno cucinati dalla cosiddetta “cucina centrale” che si occuperà di preparare tutte le colazioni, le cene e i pranzi.

Gli alimenti vengono acquistati quotidianamente al centro alimentare di Cles o alla macelleria di Rumo.

Al campo abbiamo l’energia elettrica che ci permette di custodire gli alimenti al fresco nel frigo.

Si cercherà sempre di fare osservare una dieta bilanciata. Con un giusto equilibrio di pasta, carne e minestre. Ci sarà sempre insalata fresca tutti i giorni.

Chi avesse problemi di intolleranze alimentari lo dovrà comunicare ad un responsabile.

  • Tematica 

    Cerchiamo di dare più messaggi positivi possibili e cerchiamo di darli il più facilmente possibile perché i bambini possano capirli e metterli in pratica. Per fare un esempio: nella storia di «Biancaneve e i sette nani» per facilitare le cose abbiamo dato ad ogni nanetto una qualità: bontà, entusiasmo, amicizia, impegno, perdono, sincerità e collaborazione, per noi queste sono alcune delle tante qualità che una persone deve avere per poter diventare grande, senza lasciarsi mai fermare dalle cose cattive e non rimanere piccoli nell’anima anche se magari qualcuno di noi è già piccolo nel fisico. Questo è solo uno dei tanti modi per poter sviluppare in modo positivo una storia dove sono sempre i sani principi a vincere e i cattivi ad avere la peggio basta avere un po’ di fantasia.

 

  • DSC00511La S. Messa 

    Ogni giorno cerchiamo un contatto con il Signore nella Messa. È un momento in cui la nostra parola si trasforma in preghiera, ci chiediamo scusa e perdoniamo per quello che durante la giornata è successo. Prepariamo simboli che offriamo all’offertorio per raccontare al Signore cosa abbiamo imparato durante la giornata (ad esempio mani di carta se abbiamo imparato cosa vuol dire aiutare). Ma non sono simboli astratti, cerchiamo infatti (se per esempio abbiamo sbagliato) di impegnarci per il giorno dopo ad essere migliori.

 

 

Foglio medico e somministrazione medicine 

Allegato troverete il cosiddetto foglio medico che ciascun genitore dovrà attentamente e dettagliatamente compilare. Anche se in apparenza il foglio può sembrare fin troppo dettagliato è molto importante che venga debitamente compilato (in maniera sincera) perchè i responsabili sappiano tutto sulla salute dei partecipanti ed evitare così di far fare attività inadeguate alle condizioni di salute dei ragazzi.

Il contenuto dei fogli medici verrà mantenuto assolutamente riservato alla conoscenza dei responsabili maggiorenni.

Tutti i fogli medici verranno custoditi personalmente da un responsabile incaricato e le medicine staranno in un apposito comparto del frigo del campo .
Le medicine che eventualmente i ragazzi partecipanti dovessero assumere nel corso del campo estivo, dovranno essere consegnate ai responsabili prima della partenza. I medicinali dovranno avere scritto in maniera leggibile sulla confezione il nome ed il cognome della persona che ne deve fare uso e dovranno essere accompagnati da un foglio che ne spieghi la posologia in maniera semplice e chiara. E’ tassativamente vietato ai partecipanti custodire medicinali di ogni genere (fatta eccezione per cose indispensabili come ad esempio il Ventolin per gli asmatici). Uno dei motivi principali di questo regolamento è che in tenda durante il giorno può fare molto caldo e quindi avariare le medicine, altri motivi sono facilmente intuibili.

SCARICA E COMPILA IL FOGLIO MEDICO (DA CONSEGNARE IL GIORNO DELLA PARTENZA, senza non si parte): Foglio Medico Campo estivo Rumo 2017

 

Genitori al campo

Ogni anno si ripresenta questo problema: è possibile andare a trovare i propri figli al campeggio? Il metodo Rangers che noi, come direzione, abbiamo sperimentato in tutti questi anni è il seguente:

Non è organizzata, come invece è per i gruppi scouts, una giornata con i genitori per via specialmente della lontananza da Genova, da Torino e da Spoleto del luogo prescelto per il campeggio.
Dal primo giorno, il campo resta un luogo riservato ai partecipanti iscritti. Perchè? La questione è molto semplice: venire al campo estivo è un’esperienza forte e importante per i ragazzi, fin dai più piccoli, e inoltre la presenza dei genitori che potrebbero venire a trovare i propri bambini, mentre riempie di gioia i relativi figli, suscita un grande senso di nostalgia in tutti gli altri.

 Telefono e comunicazioni varie

Il giorno della partenza saranno distribuiti ai genitori i fogli con i numeri telefonici a cui riferirsi per sapere notizie circa i propri figli. In linea di massima non si può parlare con i propri figli per ovvi motivi organizzativi. E’ per questo che i responsabili raccoglieranno le comunicazioni e le faranno avere ai capi catena (genitori di responsabili che si trovano a Genova).

Sul foglio che verrà consegnato solo alla partenza ai genitori dei partecipanti saranno dettagliatamente spiegate le modalità  di utilizzo della suddetta catena telefonica.
Giornalmente (solitamente alla mattina) qualche responsabile passa per sentire se ci sono comunicazioni di qualche genere.

Per comunicazioni di estrema importanza sarà anche possibile raggiungere direttamente il campo telefonando ai seguenti numeri di telefono (cellulari) che saranno attivi tutti i giorni tutto il giorno. Si rammenta che si potrà parlare direttamente solo con i responsabili.

 CONTATTI:

GRM (Gruppo Ragazzi Madonnetta):

Chiara Bajano 3473064950

Veronica Raimondi 3275425024

Andrea Torre (Bodo): 3341946383

GRMP (Gruppo Ragazzi Madonna dei Poveri):

Chiara Sava 3331567510

Luca Tarricone 3389136526

Monica Basile 3386614029

GRS (Gruppo Ragazzi Sestri):

Ilaria Pittaluga 3467097850

Simona Malagò 3934909098

Mikela Porcile 3482586630

GRSP (Gruppo Ragazzi Spoleto)

Paola Succhielli 3461253250

 

Dal libro dei Rangers:

“…Sono alcuni nomi dei responsabili. Ma al campo ci sono anche altri responsabili di altri gruppi. Non si parte se non c’è chi guida, chi fa da mangiare, chi sa stare con i ragazzi. E poi i maggiorenni in proporzione al numero dei ragazzi. Il viaggio avviene in pullman dalla Madonnetta. I ragazzi che arrivano trovano tutto montato: cucina, servizi, tende. Tutto questo viene costruito al campo lavoro la settimana prima. Il programma viene adattato a seconda del tempo e anche dell’età dei ragazzi. L’età migliore per il primo campo non è uguale per tutti. Se il bambino anche a 6 o 7 anni desidera partecipare anche se ha un po’ di “paure” va incoraggiato. Non va bene se anche 8 o 10 è “obbligato” dai genitori! Dopo i 12 anni non ci sono storie. Carta vincente è un buon rapporto di amicizia e stima reciproca con i responsabili del gruppo. Telefonate prima, per chiedere un consiglio. Quello che ci deve stare a cuore è solo il bene del ragazzo…”P. Modesto

 

Equipaggiamento:

Pranzo al sacco per il 15 luglio (per i ragazzi del 1°turno GRM-GRSP) / 24 luglio (2°turno GRMP-GRS)

 

Per dormire:

– sacco a pelo (una coperta in più se il sacco a pelo è leggero)

– materassino gonfiabile (pompetta) (brandina sconsigliata)

– tuta pesante

– calze di lana solo per la notte

Ricambi:

– 11 paia di mutande +  11 paia di calze

– 11 magliette (chi le ha quelle dei campi estivi precedenti, se no ciò che si ha…PER LE BAMBINE/RAGAZZE NO CANOTTE!)

– la felpa rangers e almeno un maglione in più

–  scarponcini da montagna + scarpe da ginnastica

– 3 paia di jeans lunghi

– 4/5 paia di pantaloncini corti (possibilmente jeans, NO SHORTS)

– giacca a vento o giubbotto pesante

– mantella o cerata per la pioggia

– cappellino da sole (fondamentale)

– zainetto da giornata

– costume da bagno (per fare la doccia)

Per lavarsi:

– almeno 2 asciugamani

– spazzolino da denti – dentifricio

– sapone liquido- shampoo – pettine

Altro:

– Borraccia (fondamentale)

– fazzoletti di carta

– torcia elettrica

– sacchetto per la roba sporca

da lasciare a casa: Coltellini di ogni tipo, dolciumi, giornalini, IPod… verranno ritirati e riconsegnati al ritorno. Soprattutto il cellulare….!!!!!

 

 

 

Author: Cami Bajano

Rangers GRM

Share This Post On