Domani si parte per Lourdes con tappa a Montpellier

Mi viene da sorridere. IL viaggio o pellegrinaggio  a Lourdes è stato deciso quando ancora stavo bene. Con alzata di mano nella sede di Mosaico Lourdes ha vinto su Roma e Monaco di Baviera. Poi passano mesi e forse Lourdes è per me una tappa fondamentale. Quando ero giovane seminarista sono andato due volte come barelliere con l’UNITALSI che organizza viaggi con malati a Lourdes. Mi ero convinto che avrei continuato perchè mi esaltava. Ricordo sotto la spinta del mister Chiarella a trasformare un vagone di un treno a Brignole in cappella per la Messa. Poi quando siamo partiti con il treno sono entrato nella chiesetta e guardavo la bellezza di questa chiesa. Ora ritorno con il MOdy One con la mia BCS pronta a sfrecciare. Alla guida ci sarà Andrea mio fratello e Mamadou che sa anche il francese. Tappa per motivi stanchezza a anche per tranquillizzare i vari addetti alla mia salute. faemo tappa a Montpellier  e poi la mattina dopo si riparte per Luourdes. Il pullman con Mosaico partirà venerdi e arriveremo quasi insieme nell’albergo. Porto il comunicatore per una Messa fra  di noi magari davanti alla grotta. Mi porto tutto l’occorrente da usare in caso di crisi di vario genere. Ma vado tranquillo perchè vado a chiedere la grazia di continuare a sorridere alla vita. Molti mi hanno chiesto preghiere, pochi l’acqua. Cercherò di ricordarvi tutti uno per uno, presentando alla Madonna i vostri volti  e il vostro cuore. Ritorneremo lunedì se non faremo tappa, o martedì con la tappa a metà viaggio.  Ricordo ancora che la Messa delle 12 in sede GRM non ci sarà domenica 16 e riprenderemo domenica 23 ottobre. Altra data segnare sia per i rangers e millemani il 29 e 30 ottobre per la “due giorni” alla Madonnetta. lurudes

Author: Padre Modesto Paris

Share This Post On