#RestoaCasacon..Il Quizzone di Ventu!

Sono state fatte molte puntate del “Quizzone di Ventu” e abbiamo sempre ricevuto molti feedback positivi: da chi ha spronato la propria testa nel pensare a quale fosse la risposta corretta, chi si è sentito meno solo, a chi si è sentito parte di un qualcosa nonostante le distanze, a chi ha detto che con il quizzone il tempo vola, a chi era estraneo al mondo Rangers ma ha partecipato sempre a tutte le puntate con grande carica ed entusiasmo.
L’Iniziativa delle ultime due dirette era quella d’intrattenere i minuti d’attesa mentre si collegavano i giocatori facendo una videochiamata con una seconda persona e raccontare qualcosa che riguardi il mondo Rangers dando voce anche ad altri del Movimento.
La prima volta è stato Enrico del GRMP  che ci ha raccontato di come far nascere un’associazone di volontariato. Purtroppo ci sono stati problemi di audio, ma abbiamo visto che la gente si preoccupava perché era interessata a ciò che stavamo dicendo e per noi non c’è cosa piu’ bella di poter e voler essere ascoltati.
Ieri invece la videochiamata era iniziata con Vittorio del GRSP, ma qualche intoppo di connessione internet ci stava mettendo in difficoltà. Vittorio ci avrebbe parlato del nostro Padre Modesto, per portare ancora una volta il suo nome a chi non lo conosce e un pensiero da chi invece lo conosce già bene. Padre Modesto sarebbe stato esaltatissimo per questo Quizzone e nel veder così tanti partecipanti.
Per la prossima diretta ci stiamo attivando per trovare una soluzione a questi problemi di linea.
Ieri abbiamo avuto anche piu’ di un ostacolo.. C’è stato qualcuno che ha voluto mettere il bastone fra le ruote, stavamo per fermare tutto.. ma ancora una volta un Rangers non ha potuto permettere di dargliela vinta e far vincere “il male”!
La vera forza sta nel non arrendersi, avere Fede e avere il coraggio di ripartire.
Per questo è stato aggiunto nel gioco un PATTERN DI SIMBOLI (da inserire dopo il GAMEPIN): la sequenza cambia ogni tot. di secondi, quindi se non riuscite a entrare con i primi tentativi riprovate non appena vedete cambiare la sequenza affinchè non riusciate ad entrare nel gioco (Il quizzone stavolta vuole mettere alla prova anche le nostra abilità’ nella velocita’) .
Nonostante questo brutto sabotaggio, noi l’abbiamo ricevuta non solo come un fatto negativo, ma ci siamo accorti che la nostra sponsorizzazione ha fatto notizia! Nel frattempo sono arrivati anche tanti incoraggiamenti.. nessuno voleva mollare.. Un giocatore ha commentato con: “SONO LE COSE IMPORTANTI CHE VENGONO ATTACCATE”! Per noi questo commento è stata una grande soddisfazione, siamo riusciti a trasmettere con un semplice gioco, tanti messaggi positivi, come quello dello STARE INSIEME E POTER DIRE IO C’ERO.
Oltretutto c’è chi ha avuto problemi in seguito nell’entrare durante la partita ma nonostante non giocassero sono rimasti a seguire la diretta. Qualcuno avrebbe detto “GRANDI!!”
Vi aspettiamo il prossimo sabato alle 17.00.. e che vinca il migliore!

Author: Redazione GRMP

Share This Post On