Campo neve di direzioni Rangers Pila Valle D’Aosta

E una tradizione nata pochi anni  dopo la fondazione Rangers 1984 e che ora è stata ripresa non più in Trentino ma in Val D’Aosta.  Era il premio per aver tirato il gruppo nei primi tre mesi dell ‘anno e anche come ricarica per i mesi successivi fino al campo estivo. Primi anni si alloggiava a casa mia e si partiva con il pulmino alla volta di Folgarida. Poi i numeri aumentavano e allora si è cercato ospitalità altrove. Come nella canonica di Bresimo. Poi si aggiunse anche Mosaico e si prese alloggio al Cavallino Bianco a Marcena. Per anni si unirono anche i chierici. Ora si va in Val D’Aosta e c’è sempre qualcuno che trova il posto e organizza. E’ un campo e quindi c’è anche una tematica. Quest’anno è stato preso spunto dal nuovo libro “Pensieri dal futuro”.  E’ un pò costoso visto anche i prezzi per le risalite e questo seleziona un pò. Ma più nessuno fa problema. Chi vuole andare la porta del pulmino è aperta. 

Author: Padre Modesto Paris

Share This Post On