Chi siamo

Un Natale a colori: un unico motto per tutti i #ncst2018 a Genova Madonnetta, Ge Sestri, Spoleto e Collegno

Posted by on 12:16 pm in #Nat@le che sia Tale, Collegno (TO), Madonnetta (GE), Mondo Rangers, News, Padre Modesto Paris, Sestri (GE), Spirito Rangers, Spoleto | Commenti disabilitati su Un Natale a colori: un unico motto per tutti i #ncst2018 a Genova Madonnetta, Ge Sestri, Spoleto e Collegno

Un Natale a colori: un unico motto per tutti i #ncst2018 a Genova Madonnetta, Ge Sestri, Spoleto e Collegno

Perché “Un Natale a colori”?🌈🎁
Padre Modesto Paris, nel libro “Pensieri dal futuro”, ha voluto dedicare il 2019 al Vivere a Colori, invitando a mettere da parte i colori grigi e scegliere quelli che brillano di più, i colori vivi. E’ questa la motivazione del motto di questi #ncst2018 come augurio ed impegno già per l’anno nuovo.

Leggi qui sotto il capitolo del libro: 

2019: VIVERE A COLORI
“In palestra dove ogni giorno faccio fisioterapia sento questa canzone: “Per vivere, vivere a colori. E vivere, vivere a colori. E vivere, vivere a colori. E vivere, vivere” la canta Alessandra Amoroso. Mi da sempre una voglia matta di cantarla e di sorridere. Eppure non è sempre così. Incontro persone che fanno poco ridere. Sono quelli che trovano sempre un fatto negativo da raccontare. “Hai sentito quello li che ha fatto fuori..”. Oppure “lo sai che hanno detto che domani piove” Ed ha già l’ombrello in mano, anche se cerca di nasconderlo. Hanno sempre la faccia da funerale, si fermano a leggere sui giornali i necrologi. Eppure stanno bene di salute, il conto in banca anche. Se uno vive un po’ vicino a queste persone rischia di bloccare i muscoli che ci fanno sorridere. Quando entrano nei gruppi e nei conventi riesce a trasmettere quell’aria sempre tesa. Ma ho la fortuna di vivere vicino a molti che vivono a colori. Penso ad una infermiera qui della Nemo che ho sentito che diceva che una villa che si vede la sera ha ancora le luci di Natale. Io la sera dopo mi sono incuriosito e ho visto si le luci come a Natale che si accendevano e spegnevano ma era un piccolo tratto di autostrada. Ma non voglio dirglielo perché fra poco è Natale. Ricordo che da piccolo quando andavo a Messa a Mione io guardavo sempre e ammiravo quelle scaletta che ha a fianco S. Lorenzo. E sognavo di averla, provarla, per salire. Poi diventato grande ho capito che er ala graticola dove S. Lorenzo venne bruciato. Ma per me, quando entro nella chiesa di Mione penso sempre alla scaletta che diventa sempre più piccola. Con la vita ho anche capito che la scala-graticola è quella che ti fa volare alto. C’è un’altra scala che tifa volare è la croce, quella vera, quella che porti con il sorriso. Vivere a colori! E’ la vita di Gesù che amava la sorprese: “”Zaccheo, scendi giù subito, perché oggi devo fermarmi in casa tua”. Luca 19,5. E ancora: “ E perché siete così ansiosi per il vestire? Osservate come crescono i gigli della campagna: essi non faticano e non filano; eppure io vi dico che neanche Salomone, con tutta la sua gloria, fu vestito come uno di loro.” Matteo 6,28. Quando uno entra nella camera della Nemo dove sto scrivendo chi vive a colori si meraviglia del panorama che vede dai due finestroni che danno sulla riviera ligure del Ponente. E io sono orgoglioso di questo. Come vado matto quando mia mamma a tutti quelli che entrano in casa li porta sul poggiolo per far vedere le patate e il panorama. Ma non finisce qui. Li porta poi a fa vedere le camere i bagni,la stalla trasformata da Lucio in una taverna. Ecco cosa vuol dire: vivere a colori. Penso anche alla foto di Teresina per farmi vedere il primo fiore nel vaso davanti alla casa a Rumo.Ma arrivo alla nostra sedi, ai nostri campi, alle Festa del Volontariato, al Nat@le che sia tale. Non serve andare alla Leroy Merlin a comprare i fiori finti. Penso ai miei ufficietti dove appendo quello che passano i rangers. Magliette, manifesti, avvisi. Ieri Nonno Luciano di ritorno da Spoleto per Torino dove era andato per la Festa del volontariato, mi ha portato il grande manifesto a colori della festa. E lo appenderò alla Maddo appena arrivo. I ragazzi hanno dentro e vogliono vivere a colori. Date un foglio e due colori e subito parte felice sulla sua impresa pensando a Giotto o alla mamma. Cari Rangers e cari amici di Millemani vi invito a vivere a colori anche se nei colori c’è anche quello grigio. Mi ha stupito ieri a Roma il Papa offre un pranzo ai senzatetto: montati i forni a legna. I pizzaioli arrivano da Napoli. E il bello che nella foto si vedono i forni a legna! Oltre a 1500 persone e hanno mangiato seduti nell’ aula Paolo VI “Un segno di attenzione per coloro ai quali la nuova Santa ha dedicato l’intera sua esistenza. già coinvolto in varie iniziative caritative. I forni a legna, ciascuno dotato di alta canna fumaria, garantiranno la qualità delle pizze.”OTTOpagine.it. Che gioia quando sono ritornato alla Maddo dopo un lungo ricovero e trovo il mio ufficietto tutto ridipinto con colori allegri. I nostri occhi sono i nostri colori. Nelle mani abbiamo i colori. Il nostro cuore è a colori. Basta scegliere quelli che brillano, colori vivi. Penso ai colori dell’arcobaleno quando il Signore ride. Ma non posso chiudere questo “vivere a colori senza parlare dei colori che vedo ogni volta ch evado in Camerun a Bafut e villaggi. Ognuno porta un abito con mille colori. Anche il più povero. I bambini la domenica a Messa sembrano appena dipinti con colori vivi. E ti trasmettono serenità anche se nascondono molta povertà. Quando distribuiamo gli astucci e questa ultimo viaggio gli zainetti i più gettonati sono i più colorati. Vivere a colori, vivere.”

Natale che sia tale: dal 30 novembre al 02 dicembre 2018 ai Giardini Pellizzari S.Nicola

Posted by on 12:12 pm in #Nat@le che sia Tale, Madonnetta (GE), Mondo Rangers, News | Commenti disabilitati su Natale che sia tale: dal 30 novembre al 02 dicembre 2018 ai Giardini Pellizzari S.Nicola

Natale che sia tale: dal 30 novembre al 02 dicembre 2018 ai Giardini Pellizzari S.Nicola


#ncst2018
 dal 30 novembre al 02 dicembre 2018 ai Giardini Pellizzari S.Nicola torna “Un Natale che sia tale”, l’iniziativa solidale del quartiere di Castelletto organizzata da Movimento Rangers e Millemani per gli altri e patrocinata dal Comune di Genova Municipio I Centro Est.

Stand, idee regalo, bar del sorriso, musica, giochi per bambini e testimonianze, faranno da cornice ai tre giorni di Fede Viva, Aperta e Gioiosa in piazza. Vi aspettiamo!

Il programma:

VEN 30 NOV 
Ore 18.00: inaugurazione insieme a tutte le realtà parrocchiali.
Ore 18.30: Pellizzari in musica con gli studenti del Liceo Musicale Pertini

SAB 01 DIC
Ore 9.00: apertura stand 
Ore 15.00: danza con ass.ne “Argento Vivo”
Ore 16.00: testimonianze in piazza: “Vivere a colori”
Ore 17.00: assegnazione “Premio P.Modesto 2018”
Ore 17.15 – 20: Pellizzari in musica – band in concerto.

DOM 02 DIC
Ore 10.00: apertura stand
Ore 12.00: S.Messa
Ore 13.30: pranzo insieme nei Giardini e conclusione manifestazione

👍🏽Metti il like alla pagina Facebook dell’evento: https://www.facebook.com/natalechesiatale/?tn__=kC-R-R&eid=ARDlejjFrN7uIdtRJlnG1L7weCqGMUn85–W_lcLZ0oBM4E3c0m6fU5c4lO0eNXkYf-eXM74AixwP4RS&hc_ref=ARQTh6_dIpCAKkuVK7_dEpNk6mQIIHmCAUDhIq1uiFue_g7CtbYzqAaYvwb_4Cttf50&__xts[0]=68.ARClP6iTqB-TX_q3SfNtyFQNDt4pb1f8kKWpTofx4WO7_fh72XPhI7QTWSQLYajq-57EiXV_gyEainFV6XAIIff-D6MqAcW3FGB6Bf4l8eurslh2WQ2PfUVbItit7boxmMwFMfp4MOBhMtWKjYXvncr_zlRs1QDABBvpFhl1bp1OMf0T2L8TmfHtiOVHn_EhsF29UDfdIXD3gf29C8G41qnE82kj4yL8vkOtqgBxmYhRqyt2AyvTdYmn73K6MTwezbcCe3ucxZpiRTlm_hMHC5Fe_ThvDOIY8QL6x5QsxOoJkJpnTEZawfi8rouATHnf

Millemani al Sermig – 18 novembre 2018

Posted by on 11:18 pm in Collegno (TO), Madonnetta (GE), Mondo Rangers, News, Sestri (GE), Spirito Rangers | Commenti disabilitati su Millemani al Sermig – 18 novembre 2018

Millemani al Sermig – 18 novembre 2018

Millemani Madonnetta, Millemani Mosaico di Sestri e Millemani InsiemeXCON: di Collegno insieme per una giornata al Sermig di Torino, il 18 novembre. Qui il volantino con tutti i dettagli: 

Diafilm GRM GRMP – Rumo 2018

Posted by on 3:48 pm in Collegno (TO), Madonnetta (GE), Mondo Rangers, News, Spirito Rangers | Commenti disabilitati su Diafilm GRM GRMP – Rumo 2018

Diafilm GRM GRMP – Rumo 2018

Ecco il diafilm realizzato per il 2° turno di campi estivi con il Gruppo Ragazzi Madonnetta (GRM – Genova) e Gruppo Ragazzi Madonna dei Poveri (GRMP – Collegno)  dal 25 luglio – 03 agosto 2018.

Il diafilm è disponibile e scaricabile a questo link:

Diafilm Rumo 2018

DOMENICA 14 OTTOBRE: inaugurazione Piazzetta P.Modesto.

Posted by on 9:59 am in Madonnetta (GE), Mondo Rangers, News, Padre Modesto Paris, Spirito Rangers | Commenti disabilitati su DOMENICA 14 OTTOBRE: inaugurazione Piazzetta P.Modesto.

DOMENICA 14 OTTOBRE: inaugurazione Piazzetta P.Modesto.

Il 14 ottobre, in concomitanza col meeting di inizio anno delle associazioni Movimento Rangers e Millemani per gli altri (13/14 ottobre 2018), verrà inaugurata la nuova Piazzetta dedicata a P.Modesto Paris, a San Nicola (Piazzetta Giulio Marchi, C.so Firenze – Genova).

 

Ecco il programma:

  • Ore 11.15 S.Messa presso la Parrocchia di S.Nicola da Tolentino
  • Ore 12.30 Inaugurazione ufficiale della piazzetta dedicata alla memoria del frate agostiniano P.Modesto Paris un uomo, un sacerdote, che ha dedicato tutta la sua vita agli altri, alla carità e al volontariato.

 

 

Interverranno: 

Andrea Carratù, Presidente Municipio I Ge Centro Est

Andrea Grasso, Assessore manutenzioni e viabilità Municipio I Ge Centro Est

Lino Lo Giacco, Consigliere municipale e delegato Area Verde

 

Vi aspettiamo numerosi!

 

Giornata di inizio anno GRM

Posted by on 9:46 am in Madonnetta (GE), Mondo Rangers, News | Commenti disabilitati su Giornata di inizio anno GRM

Giornata di inizio anno GRM

Per cominciare alla grande il nuovo anno Rangers vi aspettiamo DOMENICA 30 SETTEMBRE per la giornata di inizio anno! Vi aspettiamo!

I dettagli: 

  • Destinazione: Arenzano
  • Appuntamento 9.40 a Principe con pranzo al sacco e per i bambini sotto i 12 anni 5€ per il treno (per tutti gli altri la quota è di 8€).
  • Ore 17.20 appuntamento con i genitori davanti alla Chiesa della Madonnetta per la celebrazione della S.Messa alle ore 17.30 che, oltre ad essere la Messa di inizio anno coincide con quella dedicata a P.Modesto.
  • Ore 18.30 proiezione del diafilm del campo estivo Rangers Rumo 2018 e, a seguire, informazioni e presentazione dei responsabili per l nuovo anno.

Tutti le informazioni sul nostro gruppo al seguente link: Rangers GRM

Campo famiglie Rumo 2018

Posted by on 5:16 pm in Fondazione P.Modesto, Mondo Rangers, News, Padre Modesto Paris, Spirito Rangers | Commenti disabilitati su Campo famiglie Rumo 2018

Campo famiglie Rumo 2018

Voci da RumoCAMPO FAMIGLIE 2018 

Dal 9 al 16 luglio, si è svolto il Campo famiglie a Rumo nella nostra Casa Sogno! Tanti adulti e famiglie, di età differenti, che hanno saputo creare quella sinergia unica che rende un’esperienza davvero indimenticabile.

Qualcuno avrebbe detto “Che meraviglia!” nel vedere tutti i gruppi presenti: dalla Madonnetta, a Sestri, a Collegno e a Spoleto. E così è stato. Dai sorrisi, agli abbracci, alle difficoltà e alle Sfide che hanno caratterizzato le giornate passando per il  “Modesto’s day” ed arrivando, domenica, in vetta al monte Ilmenspitz. Il tutto per ricordare P.Modesto in quel clima di Fede Viva, Aperta e Gioiosa che ha da sempre caratterizzato il suo carattere ed il suo spirito.

P.Modesto, ai ragazzi/ agli adulti che si trovavano più in difficoltà a parlare in pubblico ad un momento al campo o a una riunione o a una festa del volontariato, ripeteva sempre “Quando non sai più cosa dire, racconta un’esperienza personale che ti ha colpito e che ti è rimasta nel cuore: in questo modo catturerai l’attenzione dell’altro e farai in modo che ciò che hai raccontato rimanga impresso a chi ti ascolta”.

Qui sotto troviamo le esperienze personali di adulti che hanno vissuto in prima persona questo campo e lo raccontano a cuore aperto. Da leggere.

DA ELEONORA (Millemani InsiemeVola – Spoleto)

Campo stupendo, esperienza meravigliosa e… Ho anche imparato i nomi di tutti!!! Che, chi mi conosce lo sa, per me è un’impresa. Stupende le nuove famiglie di Collegno
Grazie ai Maddo perché ci hanno fatto ricordare e ‘pesare’ l’importanza di un rito come la promessa, esperienza emozionante ieri sera… Grazie a Nonno Luciano che è proprio il nonno di tutti noi… E grazie a tutti gli amici di Sestri coi quali sono anni che condividiamo questa esperienza … Grazie ai miei ‘vicini’, a spoleto: quest’anno siamo riusciti, come Collegno, ad essere di più e a sostenerci di più! Amicizie che si scoprono e si riscoprono, a volte, più importanti di prima… Dove ci si impara a conoscere anche per i propri difetti proprio come una vera famiglia. Grazie a chi non è potuto esserci ma ci ha seguito, sostenuto e ha preparato con noi. Grazie a chi con la stretta al cuore ha dovuto chiudere il campo prima per importantissime ragioni che rendono testimonianza del nostro modo di essere famiglia… Grazie alla famiglia Paris che sempre ci aiuta, sostiene e sopporta!!!
Grazie a P. Randy che è stato paziente, attento, fantastico coi ragazzi e con tutti noi! Grazie a chi non era con noi fisicamente ma sicuramente ci ha seguito da lassù
E il grazie più grande al Signore che è riuscito a creare tutta questa meraviglia dalla semplicità di ciascuno di noi. Modesto continua a dirci che “Lui supera sempre di una spanna le nostre aspettative”… Proprio come questo campo.

DA DANIELA (Millemani Mosaico – Sestri Ponente)

Rumo ci ha accolto per la 23° volta con le sue montagne alte, imperiose, potenti e sicure cosi come la gente che le abita e che, in maniera molto dignitosa e composta, è sempre pronta ad accorrere alle nostre iniziative. Il bosco delle fate a Preghena ha accompagnato la prima gita terminata con una squisita polenta, il lago dei Caprioli, adatto a tutte le età e situazioni, ci ha ospitato il terzo giorno: alcuni sono arrivati fino alle cascate, altri si sono limitati a goderne lo spettacolo da riva per arrivare alla tanto attesa e sospirata gita a Merano, la città dell’Alto Adige dove la principessa Sissi ha trascorso tanto tempo trasmettendole sicuramente quell’aspetto regale e raffinato che ha mantenuto nel tempo nonostante la nostra presenza genuina, massiccia e rumorosa fatta di panini preparati al campo con tanto di mele al seguito! E poi il lago Trenta a 2387 metri con i vari accompagnatori che hanno seguito, sia all’andata che al ritorno, le persone più in difficoltà col ritrovo tutti insieme alla Bordolona Bassa per scrivere un altro capitolo di questa bellissima storia che si chiama campo famiglie! E ancora la gita al castello di Caldes e la scalata dell’Ilmispitz per ricordarci che le vette si scalano tutti insieme in cordata anxhe se si è in 36! Poi i lavori al campo col montaggio delle due tende della protezione civile e le istruzioni da casa da parte di Giulia Guzzone, veramente preziosa e determinante per farle stare in piedi correttamente, e ancora le varie pulizie in cucina, nel salone e nei bagni e la sistemazione dell’ufficio di P. Modesto e le frecce di legno ad indicare il persorso della prima edizione della family run in occasione del Modeato day sabato 14. In tamtissimi vi hanno partecipato a partire dal comune di Rumo che si è occupato dei permessi e della pubblicità alle donne rurali di Rumo che hanno riempito l’ufficcetto di Modeato con la fragranza dei loro dolci, la Melinda con tutti i suoi omaggi e il trentingrana con i gadgets tutti usati per dire grazie a chi ha inaugurato la camminata, 45 persone di cui 11 del posto, battezzata da un acquazzone forte ma breve! Dopo la premiazione delle categorie speciali e dei primi 5 arrivati, la messa tutti insieme con le preghiere di Collegno, Spoleto, Sestri e Maddo tutte dedicate a modesto e a quello che ci ha lasciato. Dopo messa il gemellaggio col gruppo famiglie di Cavareno suggellato da Franco Panizza con cui tutto è iniziato e dalla sindaco Michela Noletti con cui tutto continua. Presenti anche gli amici di Cavareno visibilmente emozionati e commossi per l’occasione. Un grazie speciale a Natalia Ratti che ha rallegrato la serata con il suo sorriso simpatico e genuino oltre che col suono della fisarmonica e al coro maddalene per averci scaldato il cuore con la montanara e signore delle cime. Anche Lorenzo Ossana, vice presidente della regione Trentino, è venuto a salutarci e ad assaggiare le specialità culinarie cosi come il vice sindaco Maurizio col quale abbiamo sognato altri container per le Filippine e l’assessore alla cultura Giorgia che ha collaborato alla riuscita del tutto
Tante le persone accorse per ricordare insieme Modesto , attraverso la loro presenza fisica, basti pensare a 107 tagliandi pasto staccati oltre ai 90 del campo famiglie. C’erano tutti gli amici rumesi che ci sostengono e ci vogliono bene da tempo a cominciare dalla famiglia Paris che infonde a tutti noi sicurezza e stabilità. Ci sarebbe da scrivere un intero libro dedicato a questo campo con tanti capitoli ora sule nuove famiglie di Collegno e Spoleto perfettamente integrate nel meccanismo ora sui “vecchi”, punto di riferimento per tutti, ora sui giovani che hanno portato una ventata di freschezza e gioia a tutti, ora su chi ha affrontato il viaggio solo per venire a lavorare, ora su padre Randy presente con delicatezza, costanza e simpatia anche quando ha dovuto smorzare gli animi, ora su tutti quelli che hanno lavorato dietro le quinte in silenzio. Anche aggiungendo capitoli si rischierebbe sempre di dimenticare qualcuno o qualcosa! Insomma é stato un campo alla grande con la “c”maiuscola come la comunità viva aperta e gioiosa che è riuscito a costruire con un grande cuore pulsante anche se ferito nel profondo.

Video P.Modesto

 

DA GIOVANNA GIUBBOTTI (Millemani InsiemeVola – Spoleto)

La più bella preghiera…ti ringrazio Signore…per averci fatto tornare tra le nostre montagne e nella nostra casa…Casa Sogno!
TI RINGRAZIO SIGNORE..per aver ritrovato persone care e persone nuove!
TI RINGRAZIO SIGNORE…per aver provato tanta tristezza affinché noi fossimo più forti e uniti nel fare, nel dare e nel ricevere!
TI RINGRAZIO SIGNORE…per aver goduto del ..coro Maddalene…e del suo canto finale…il Signore delle cime…adesso ancora a noi più caro.
TI RINGRAZIO SIGNORE...per aver concretizzato il suo sogno! TI RINGRAZIO SIGNORE…per Sabrina..ci hai fatto cantare il..ti ringrazio finale insieme a Mody…ascoltando il suo Padre Nostro qualche lacrima qua e là è scesa!
TI RINGRAZIO SIGNORE…per averci fatto dono d P.Randy,per l’allegria,la complicità di tutti….
è quello che Modesto avrebbe e vorrebbe vedere sempre!
Grazie Modesto…

 

Messa mensile P.Modesto DOMENICA 30 SETTEMBRE!

Posted by on 9:53 pm in Il pensiero di P.Angelo, Madonnetta (GE), Mondo Rangers, News, Padre Modesto Paris, Spirito Rangers | Commenti disabilitati su Messa mensile P.Modesto DOMENICA 30 SETTEMBRE!

Messa mensile P.Modesto DOMENICA 30 SETTEMBRE!

Da P.Angelo

RICORDIAMO P. MODESTO

DOMENICA 30 SETTEMBRE 

con la S. MESSA ORE 17.30

AL SANTUARIO DELLA MADONNETTA in concomitanza con l’inizio anno Rangers GRM.

I prossimi appuntamenti si ripeteranno, ogni ultima domenica del mese, al Santuario della Madonnetta alle ore 19.00.

Vi aspettiamo!

Casa Speranza – Romania

Posted by on 3:16 pm in Mondo Rangers, News, QUI Romania, Spirito Rangers | Commenti disabilitati su Casa Speranza – Romania

Casa Speranza – Romania

“La cosa più triste che ti possa capitare è quella di non essere utile a nessuno” (Raoul Follereau).

Video solidale per aiutare concretamente la realtà di Casa Speranza, una struttura per bambini abbandonati, a Campina (Romania) con la quale il Movimento Rangers, ed altre associazioni di volontariato, collaborano da ormai molti anni (per saperne di più: Casa Speranza – Romania).

DONA ANCHE TU
I dettagli (presenti nella parte finale del video)

– Associazione San Giuseppe Aosta Onlus
IBAN IT 38 S 0 311 012 0000 0000 00 1786

– Conto corrente postale
Associazione San Giuseppe Aosta Onlus c/c 1016662593

– 5×1000
CF 91061590070

Grazie!

Vogliamo ricordarti così!👍🏽

Posted by on 6:12 pm in Madonnetta (GE), Mondo Rangers, News, Padre Modesto Paris, Spirito Rangers | Commenti disabilitati su Vogliamo ricordarti così!👍🏽

Vogliamo ricordarti così!👍🏽

Domenica 27 maggio ore 19.00 al Santuario della Madonnetta di Genova

celebreremo la S.Messa in ricordo di Padre Modesto che da un anno ha deciso di guardarci da un po’ più in Alto!

…al Padre Nostro continuate con il “liberi dal cellulare” che ho sempre inteso come “liberaci dai finti spenti rapporti tra di noi”. Teniamo strette, magari anche grazie a qualche chiodo da piantare, le nostre panche messe sempre in cerchio e alziamoci per fare sedere al nostro posto chi entra per ultimo. Per le messe in sede fra 3-4 mesi sono certo di poter continuare sempre se voi bambini, giovani e famiglie mi state vicino, poi la messa la potrò dire a tutti i gruppi perché l’altare sarà molto in alto e a cantare saranno gli angeli.

P.Modesto (Articolo “Campo primavera 2017: per continuare a sognare cose grandi”)