Chi siamo

“Aiutami ad aiutare” – 27/11/2017

Posted by on 3:25 pm in Fondazione P.Modesto, Madonnetta (GE), Mondo Rangers, News, Padre Modesto Paris, Spirito Rangers | Commenti disabilitati su “Aiutami ad aiutare” – 27/11/2017

“Aiutami ad aiutare” – 27/11/2017

Lunedì 27 novembre al ristorante Montallegro di Genova (capolinea della Funicolare al Righi) si terrà la cena solidale dal titolo «AIUTAMI AD AIUTARE».
Lo scopo è raccogliere fondi per completare «casa Sogno» in Trentino, fortemente sognata da Padre Modesto Paris. Sarà un momento per ricordare Modesto (scomparso da ormai 5 mesi), ma anche un’occasione per fare progetti. Verrà presentata ufficialmente, infatti, la FONDAZIONE PADRE MODESTO. Ecco come fare per partecipare.

PRENOTAZIONI
La serata è a numero chiuso.
Per poter partecipare è necessario prenotare
chiamando o scrivendo un messaggio al 348 5186407 (Francesca).
Durante la serata è previsto uno spettacolo a sorpresa.
Non potete mancare. Ditelo agli amici.

Ecco il menù (20€ a persona)

  • Antipasto
    farinata, focaccia al formaggio al metro su tagliere di legno
  • Primo
    Lasagne «Vegia Sestri» fatte in casa al ragù
  • Secondo
    Scaloppe ai funghi con contorno di patate al forno
  • Dessert
    Crostata della nonna

La collaborazione – incontro mensile di P.Angelo con la direzione GRM

Posted by on 11:08 am in Il pensiero di P.Angelo, Madonnetta (GE), Mondo Rangers, News, Spirito Rangers | Commenti disabilitati su La collaborazione – incontro mensile di P.Angelo con la direzione GRM

La collaborazione – incontro mensile di P.Angelo con la direzione GRM

La sera del sei novembre, nonostante le condizioni meteorologiche poco favorevoli, ci siamo trovati in sede, responsabili GRM quasi al completo,   per il programmato incontro su “la collaborazione”. Il tema era stato scelto perché frequentemente di “collaborazione” si avverte  la mancanza e al tempo stesso il bisogno. Si è cercato di definire il significato ed il contenuto del termine “collaborazione”; si è fatto riferimento ad esperienze positive o meno; si sono ricordati i motivi che spingono a collaborare anche quando non si ha l’attesa corrispondenza. Provo non a riassumere ma a citare alcuni interventi: ci si impegna nella collaborazione quando si persegue uno scopo comune; per arrivare ad unità di intenti e di metodi operativi è fondamentale la capacità e la disponibilità al confronto, al dialogo, al rispetto reciproco; è fondamentale la generosità e la gratuità  sia nel mettere a disposizione le proprie doti sia nell’accettare la partecipazione ed il contributo degli altri: il quadro si ottiene armonizzando colori diversi, lo stesso dicasi per la sinfonia creata da molteplici suoni. Una collaborazione così intesa va al di là degli interventi quotidiani  in fondo richiesti dalla buona educazione, e si fa carico responsabilmente delle singole persone, dell’insieme della famiglia, della scuola, del lavoro, del gruppo.

Non è mancato, infine, il riferimento alla Parola di Dio: “Poiché come in un solo corpo abbiamo molte membra e queste membra non hanno tutte la medesima funzione, così anche noi pur essendo molti , siamo un solo corpo in Cristo e, ciascuno per la sua parte, siamo membra gli uni degli altri. (…) Chi dona, lo faccia con semplicità; chi presiede presieda con diligenza; chi fa opere di misericordia le compia con gioia.  ( …) Non lasciarti vincere dal male ma vinci il male con il bene”. Così insegnava e continua ad insegnare S. Paolo scrivendo alla comunità dei cristiani di Roma (cfr Rom 12).

Il 4 dicembre rifletteremo su “la fiducia”  presupposto fondamentale per lavorare assieme.

P.Angelo 

 

S.Messa in ricordo di P.Modesto

Posted by on 7:42 pm in Madonnetta (GE), Mondo Rangers, News, Padre Modesto Paris, Sestri (GE), Spirito Rangers | Commenti disabilitati su S.Messa in ricordo di P.Modesto

S.Messa in ricordo di P.Modesto

Da P.Angelo

Agli aderenti,  agli amici, ai simpatizzanti del “Movimento rangers” in tutte le sue espressioni, ricordo che martedì prossimo 31 ootobre ci ritroveremo alle ore 19 nella chiesa di S. Nicola in Genova Sestri Ponente per la messa mensile in ricordo di P. Modesto.

La celebrazione ci aiuta innanzitutto ad accrescere – con la riflessione e la preghiera comune – la nostra adesione a Cristo e al Vangelo cui facciamo riferimento con fiducia ed entusiasmo; è anche una occasione per incontrarci fra noi, piccoli e grandi, e ravvivare la memoria di P. Modesto.

Un cordiale invito a tutti.

TESTIMONIANZA DI UNA FEDE VIVA, APERTA E GIOIOSA

Posted by on 10:54 am in Madonnetta (GE), Mondo Rangers, News, Padre Modesto Paris, Spirito Rangers | Commenti disabilitati su TESTIMONIANZA DI UNA FEDE VIVA, APERTA E GIOIOSA

TESTIMONIANZA DI UNA FEDE VIVA, APERTA E GIOIOSA

Help Grm, anno 2017-2018

 

In occasione dell’ultimo anno di help come responsabili abbiamo deciso, prendendo come fonte il primo libro di Padre Modesto, di proporre ai ragazzi quali debbano essere le caratteristiche di un responsabile Rangers.

“Il buon responsabile deve avere Fede”.

Argomento complesso da trattare con ragazzi di 14/15 anni del 2017: i social network sono i loro punti fermi e la pretesa più grande è quella del voler tutto e subito.

Chiediamo aiuto dall’alto ed ecco che arriva Padre Modesto con una frase che ho sentito per la prima volta quando avevo circa 13 anni e che poi ho sentito ripetere tantissime volte durante il mio percorso di crescita: “Nessuno può venirmi a dire che si dichiara ATEO. Sapete cosa vuol dire questa parola? (tutti zitti) Bene, letteralmente significa che non si crede in niente e questo è impossibile! Ognuno di noi crede in qualcosa, qualunque essa sia!”.

Un flash che mi ha subito fatto venire i brividi e che ha dato vita all’intera riunione. Durante l’attività ciascun ragazzo doveva scrivere ciò in cui credeva per poi capire come si potesse legare al discorso della Fede.

L’unico aggettivo che mi viene in mente per descrivere i loro pensieri è “PREZIOSI”: sono davvero perle rare e preziose che il gruppo Rangers deve tenersi strette. Sono vere e proprie pecore bianche in mezzo a innumerevoli pecore nere che sanno fare la Differenza con la D maiuscola.

Ho deciso di riportare alcune di queste perle per dare testimonianza di come il gruppo Rangers riesca ancora ad influenzare positivamente i giovani.

Matteo, anni 14; è arrivato al gruppo quando a Modesto era stata diagnosticata la SLA. Aveva un bassissima autostima e non credeva nelle sue potenzialità. Ha avuto,però, il dono di poter assaporare il bicchiere mezzo pieno di cui Modesto ha continuato a dare testimonianza fino alla fine. Matteo, a distanza di due anni, scrive:” Io credo in me stesso perchè sono sicuro che farò qualcosa di buono nella vita (forse!)”.

Il Signore ha superato ancora una volta di una spanna le nostre aspettative? Data la pelle d’oca che è venuta a noi responsabili direi proprio di sì. Che testimonianza per i rangerini del domani: il gruppo Rangers riesce a farti credere in te stesso e la Fede in Dio è quella marcia in più che ti fa prendere il volo!

Matilde, anni 15. Rangers dall’età di 5 anni e con un bel bagaglio di esperienza sulle spalle. Scrive:” Io ho preso una citazione “Credo negli atti di coraggio ordinario, nel coraggio che spinge una persona ad ergersi in difesa di un’altra”. Ho scelto questa citazione perchè è un tipo di Fede concreta, che dà speranza. Tutti noi possiamo essere buone persone che perseguono la pace nel nostro piccolo, nell’ordinario. Nel momento in cui ti esponi per difendere qualcun altro, anche solo uno sconosciuto, sei una persona migliore e puoi essere soddisfatto di chi sei”.

A chi, leggendo queste righe, non è venuto in mente il motto di un campo Rangers “Straordinari nell’ordinario”: avere la forza e il coraggio di sapersi distinguere nelle piccole cose, con i piccoli gesti che ormai vengono definiti come “rarità”. Tutto questo viene alimentato dalla Fede che, come dice lo Statuto Rangers deve essere “viva, aperta e gioiosa”.

Lo Statuto, però, dice anche:” il gruppo accoglie ANCHE e SOPRATTUTTO chi non crede”. A riunione i ragazzi hanno sempre avuto la testimonianza del loro responsabile Federico il quale, fin dalla prima volta che ha varcato la soglia della sede, si è dichiarato non credente. Ogni volta che lo ripeteva mi ricordo che Modesto lo guardava, rideva e diceva:”Federico in realtà è quello che, qua dentro, crede più di tutti!”.

Intensa la testimonianza che ha dato, ancora una volta, Federico ai ragazzi:”Io non credo in Dio, bensì credo fortemente in quello che si fa in questa sede. So che la Fede cattolica è una regola e una prerogativa del gruppo e nonostante io non creda, la rispetto. Modesto non ha mai insistito per farmi convertire, non era uno di quei sacerdoti che se non credi ti manda via, anzi, a me ha sempre lasciato libero”. Che smacco, come direbbe Modesto. Il gruppo accoglie tutti, non fa distinzioni, preferenze: siamo tutti speciali, ognuno con i propri pregi e difetti, e ti aiuta a tirare fuori il lato migliore di te stesso!

Essendo la direzione di domani, infine, i ragazzi hanno, giustamente, condiviso alcune paure. Il timore più grande sono gli anni che passeranno dalla morte di Padre Modesto e la paura di non riuscire a trasmettere alle generazioni che verranno i suoi ideali e la sua energia con cui ha fondato e portato avanti il gruppo. Sono convinta che Modesto in questo momento direbbe che è “quell’ansia che fa bene”, che stimola e che fa volare l’aquilone proprio perchè c’è quel vento costantemente e ostinatamente contrario.

Grazie Help, con la vostra forza, sensibilità e determinazione porterete avanti il gruppo: noi responsabili e soprattutto Modesto, siamo fieri di voi!

Castagnata alla Madonnetta

Posted by on 3:30 pm in Madonnetta (GE), Mondo Rangers, News | Commenti disabilitati su Castagnata alla Madonnetta

Castagnata alla Madonnetta

Il GRM, Gruppo Ragazzi Madonnetta,

vi aspetta per un pomeriggio di giochi, castagne e merenda per bambini e famiglie al Santuario della Madonnetta!

I dettagli: 

QUANDO: 4 novembre 2017

ORARIO: dalle 14.30 alle 18.00

DOVE: parco del Santuario della Madonnetta (Fossato S.Nicolò, 4)

 

 

Rangers in festa a Collegno!

Posted by on 6:25 pm in Collegno (TO), Mondo Rangers, News | Commenti disabilitati su Rangers in festa a Collegno!

Rangers in festa a Collegno!

Novità 2017 per il GRMP: “Rangers in festa”.
Sentivamo il bisogno di farci vedere e sentire ancora una volta in Piazza Pertini.
6-7 Ottobre la data della festa, due giorni in cui è stata tirata fuori la gioia del condividere e del sorriso.
Bellissime le parole spese dal sindaco che ad ogni nostra festa passa per mostrarci il suo sostegno alle nostre attività.
Musica live, Ranger’s got talent junior ha avuto la magia di far salire sul palco e far cantare anche chi non riusciva a parlare in pubblico, ha fatto salire sul palco dei veri e propri talenti, ha fatto salire sul palco chi delle proprie incapacità di cantare e ballare ne è riuscito a farne una risata. Insomma questo palco ha avuto la bellezza del coraggio e del mettersi sempre in gioco!
Andato benissimo anche il Quizzone di Ventu che nonostante non c’erano premi in moltissimi hanno voluto giocare!
Sabato pomeriggio castagnata grazie alla presenza di Millemani che ci aiuta sempre in queste attività… grazie! C’è chi ha lasciato un’offerta ma le abbiamo regalate così anche i bambini che passavano e non avevano soldi hanno potuto gustare un po’ del nostro spirito.
Grazie anche a nonno Luciano che è sempre presente e attira sempre l’interesse di grandi e piccini!
Per i ragazzi hanno avuto anche l’esperienza del trivacco dormendo nella nostra parrocchia, Madonna dei Poveri.
Sabato mattina abbiamo fatto le prove del nuovo spettacolo inventato dagli Help.. lunga l’attesa di questo spettacolo ma dietro c’è un grande impegno, prendendosi cura di ogni dettaglio per far risaltare e trasmettere tutti i valori da noi voluti!
C’è stata anche l’emozione della promessa di una H+, che da dopo il campo estivo ha mantenuto l’impegno preso di continuare a venire alle riunioni e alle attività.
La speranza della festa è stata anche quella di avvicinare nuovi bambini e nuove famiglie alla realtà Rangers.
3 giorni di felicita a tempo pieno, perché la Gioia di condividere e di dare testimonianza è una magia che ci riempie la vita!

Grazie!

Posted by on 9:15 pm in Madonnetta (GE), Mondo Rangers, News | Commenti disabilitati su Grazie!

Grazie!

da P.Angelo

E’ bello constatare  che parole o frasi quali: millemani, insieme si vola, l’unione fa la forza…non appartengono solo al mondo dei desideri ma si traducono in fatti. Mi riferisco al “cantiere” che nella mattinata del primo ottobre  ha rimesso in ordine  e ripulito il terreno antistante la sede GRM, e non solo. Al termine del lavoro qualcuno, visibilmente soddisfatto, ha esclamato: “si rivede il mare!”. Uno dei tanti miracoli della buona volontà e della sinergia; miracolo che l’attenzione e la cura di tutti –  giovani, ragazzi e bambini  compresi – manterrà in vita.

Grazie a chi ha organizzato e coordinato, a quanti hanno lavorato e a coloro che hanno pensato e forse anche detto …”la prossima volta ci sarò anch’io”. 

 

 

Si fa con chi c’è

Posted by on 6:29 pm in Madonnetta (GE), Mondo Rangers, News, Padre Modesto Paris, Spirito Rangers | Commenti disabilitati su Si fa con chi c’è

Si fa con chi c’è

DA JACOPO 

Ciao Modi come va…

Qualche mese é passato da quando abbiamo portato la croce sul tuo monte Illmenspitz, e se hai due minuti, volevo raccontarti cosa succede qui da noi… anche se dubito tu li abbia, i due minuti intendo, poiché ti immagino giá a guidare il furgone su e giù per il Paradiso, a portare a destra e a manca gruppi di Santi e meno Santi, e insegnare ai giovani angeli come si monta una tenda.

Le attivitá continuano: tutti i gruppi, Rangers e Adulti, si sono incontrati nuovamente nelle proprie sedi, per preparare le giornate di inizio anno, i diafilm, i fogli delle riunioni con sopra i nomi e i numeri dei responsabili, proprio come piace a te.

A breve ci sará anche la fatidica due giorni. Inizialmente si pensava di farla nella Casa Sogno, ma alla fine si é optato per la Madonetta. É piú pratico per i piú, e gli spoletini saranno come al solito degli stoici: ci raggiungeranno a Genova. Me li immagino giá arrivare sabato mattina, capitanati da Eleonora, dimostrando a tutti nuovamente come sia semplice macinare kilometri se uno vuole.

Ognuno, a livello di gruppo ma anche personale, participa ad ogni attività con un entusiamo diverso. Sentiamo che dobbiamo farlo, per ció che é sempre stato e per rispetto alla grandezza del tuo lascito.

La presenza e la vicinanza di Padre Angelo poi garantisce a tutti un valore aggiunto fondamentale per tutti.

Ma allora, perche se tutto sembra andare per il verso giusto, se le sedi sembrano vissute, se su Facebook non passa giorno dove non leggo un post in tuo nome o una foto di un’attività dove ti si ricorda, continuo a sentire quella famosa tensione che tanto ci hai insegnato  …?

Ho sempre avuto la convinzione che i gruppi che hai creato sono tutti cresciuti e sopravvissuti per cosí tanti anni, perchè non hai mai smesso di proporre loro sfide nuove. Ho iniziato a seguirti da ragazzino quando ogni attivitá che aveva una connotazione di volontariato e servizio, amavi definirla “Operazione”: l’operazione Pellicano dove hai organizzato un camion di generi di prima necessità da mandare nei Balcani durante gli anni difficili della guerra. L’operazione San Siro, dove con interminabili raccolte di generi alimentari, portavi la “Genova bene” a scendere nella sacrestia di San Siro rendendoli consapevoli che un altro mondo esisteva a pochi passi da casa propria.

Tu Modi, hai ragionato sempre fuori dagli schemi, e fuori dagli orari e hai portato molti a ragionare in quel modo.

Nei primi anni del tuo sacerdozio e di vita Rangers, hai provato a spiegare e raccontare, seduti sulle panche delle sedi, cosa volesse dire vivere fuori dagli schemi e vivere per gli altri. Poi forse con l’esperienza, hai capito che se volevi ottenere maggior risultato, bisognava ridurre le parole al minimo e vivere ancora di più di fatti. Senza proclami, senza guardare a chi non c’era.

Non c’è bisogno di elencare le innumerevoli esperienze e aneddoti che ognuno di noi ha vissuto negli anni insieme a te, nei Rangers e nei gruppi degli adulti, dove con i tuoi SI, hai fatto sentire la gente speciale.

Quante volte, lanciando un’attivitá, ci si guardava negli occhi sperando di avere il vicino di panca pronto a tirare su la mano insieme a te, ma alla fine ci si ritrovava ad essere metá di quelli previsti. Tu sapevi esorcizzare la paura di quei responsabili che si sentivano soli, dicendo sempre “si fa con chi c’è”. Era l’antidoto migliore e portava ogni sfida, ogni attività, al successo.

Quindi sì Modi, “va tutto bene”, ma a me quell’ansia, che è il più bel regalo che potevi lasciarmi, rimane. Ho l’ansia che col tempo non sapremmo piú apprezzare la bellezza di uscire dalla nostra zona di comfort, dove ci sentiamo protetti, dimenticando che le più grandi soddisfazioni e risultati, avvengono quando diciamo SI, senza riflettere troppo.

Ho l’ansia che col tempo, continueremo si i nostri gruppi, ma senza metterci veramente in discussione, proponendo solo quelle attività dove ne conosciamo già la riuscita.

Padre Angelo ultimamente in un paio di occasioni, ha tentato di riassumerti con una semplice parola: responsabilitá. Quando ti abbiamo salutato, in chiesa alla Madonnetta, dove vescovi e tuoi cofratelli da tutta Italia sono venuti a concelebrare, Padre Angelo ha detto a tutti che per te la vita è una responsabilità.

Responsabilità verso gli altri, andando oltre la sfera familiare. Andando verso tutti quelli che si ha la fortuna di incontrare nel proprio cammino. Non perchè è nostro dovere, o perchè è giusto o perchè bisogna essere “buoni”. Ma perchè è semplicemente l’unica cosa che riempe veramente la vita.

Quindi Modi, appena trovi due minuti, spegni il furgone, parcheggia il tuo motorino, e dal tuo ufficietto ricordaci la bellezza di dire sempre SI. senza domandarci se saremo da soli, perchè non lo siamo…

 

 

 

GRUPPO RAGAZZI SPOLETO, PIANO PIANO TUTTO RIPARTE!

Posted by on 4:03 pm in Mondo Rangers, News, Padre Modesto Paris, Spirito Rangers, Spoleto | Commenti disabilitati su GRUPPO RAGAZZI SPOLETO, PIANO PIANO TUTTO RIPARTE!

GRUPPO RAGAZZI SPOLETO, PIANO PIANO TUTTO RIPARTE!

Reduci dalla Festa del Volontariato, i gruppi di Millemani InsiemeVola e il Movimento Rangers, hanno ripreso gli incontri settimanali per iniziare ad organizzare l’anno avvenire. Precisamente l’8 Ottobre 2017, alla parrocchia di Santa Rita, ci sarà la giornata d’apertura per tutte le realtà parrocchiali. Padre Giuseppe ha espressamente richiesto che tutte le realtà partecipino attivamente nell’organizzazione della giornata, affinché possa creasi  la sinergia giusta per condividere un anno insieme. Per quanto riguarda i Rangers gli incontri settimanali sono previsti il mercoledì dalle 17 alle 18.30 per bambini e ragazzi dai sei anni in su. La riunione inizierà tutti insieme, poi verranno divisi i ragazzi per fasce d’età. (prima riunione MERCOLEDÌ’ 11 OTTOBRE). Le riunioni Direzione si terranno il Giovedì dalle 21. Per Millemani InsiemeVola gli incontri si terranno sempre il giovedì, prossimo incontro sarà il 2 Ottobre (in via del tutto straordinaria). E’ ripresa inoltre la collaborazione con la Pastorale Giovanile locale con la quale si realizzeranno molte attività. Per ogni tipo di informazione contattare uno dei responsabili del Gruppo Ragazzi Spoleto e di Millemani!

 

Tutte le info nella pagina dedicata: http://movimentorangers.com/rangers-grsp-sede-orari-riuninioni-direzione/

Ripartiamo inSIeme!

Posted by on 10:26 pm in Collegno (TO), Mondo Rangers, News | Commenti disabilitati su Ripartiamo inSIeme!

Ripartiamo inSIeme!

Domenica 17 settembre la ripartenza in grande stile del sottogruppo di Collegno. Dopo la S.Messa, tutti in sella alle proprie biciclette e via in direzione Parco Dora. Qui ad attenderli una fantastica gigliata, cuochi per l’occasione Millemani e tanti altri genitori. Nel pomeriggio, dopo l attività con i bambini, tutti in sede per la visione del diafilm del campo estivo, autore: Riccardo (Ventu). Come sempre, un’emozione. L’entusiasmo dei bambini e dei ragazzi, i passaggi al campo, i nuovi ruoli all’interno del gruppo, ma più di tutti la curiosità nei volti dei genitori. Vedere interesse nei tanti progetti in cantiere dà la spinta per partire con il piede giusto. Questa settimana si inizia in maniera particolare: riunione tutti i pomeriggi dalle 16.30 alle 18 al Parco Paradiso a Grugliasco.

Novità del 2017 è la ‘Rangers in festa’, 6-7 ottobre in piazza Pertini. Dalle 16 a mezzanotte. Si parte in quarta sulla scia della Festa del Volontariato, vero successo dell’estate appena conclusa. Tornano palco e gazebi e con loro due serate di intrattenimento con ospiti, banchetti e l’immancabile Ranger’s Got Talent. In contemporanea il trivacco di inizio anno GRMP, con i sacchi a pelo dal venerdì sera. Domenica 8, dopo la festa, giornata dedicata alle prove del nuovo spettacolo, ideato e prodotto dal sottogruppo Help. Prima esibizione in programma per dicembre.
Tante idee, a volte un po’ di paura nel realizzarle ma con l’esempio della nostra guida più grande si prende coraggio. Come diceva sempre: “La vertigine non è paura di cadere ma voglia di volare”.